Tag

, , , , ,

— Paul Klee, Angelus Novus (1920, Israeli Museum, Gerusalemme)

C’è un quadro di Klee che si chiama Angelus Novus. Vi è rap­presentato un angelo che sembra in procinto di allontanarsi da qual­cosa su cui ha fisso lo sguardo. I suoi occhi sono spalancati, la boc­ca è aperta, e le ali sono dispiegate. L’angelo della storia deve avere questo aspetto. Ha il viso rivolto al passato. Là dove davanti a noi appare una catena di avvenimenti, egli vede un’unica catastrofe, che ammassa incessantemente macerie su macerie e le scaraventa ai suoi piedi. Egli vorrebbe ben trattenersi, destare i morti e riconnettere i frantumi. Ma dal paradiso soffia una bufera, che si è impigliata nel­le sue ali, ed è cosi forte che l’angelo non può più chiuderle. Questa bufera lo spinge inarrestabilmente nel futuro, a cui egli volge le spal­le, mentre cresce verso il cielo il cumulo delle macerie davanti a lui. Ciò che noi chiamiamo il progresso, è questa bufera.

— Walter Benjamin, Sul concetto di storia (1940), tr. it. di G. Bonola e M. Ranchetti, in Opere complete, VII, Scritti 1938-1940, Einaudi, Torino 2006, pp. 483-493: 487.

And he said: History is an angel
being blown backwards into the future
He said: History is a pile of debris
And the angel wants to go back and fix things
To repair the things that have been broken
But there is a storm blowing from Paradise
And the storm keeps blowing the angel
backwards into the future
And this storm, this storm
is called
Progress.

— Laurie Anderson, The Dream Before (da Strange Angels, 1989)

Annunci